Turchia: 4.562 soldati cacciati

Nuove purghe annunciate a circa un mese da anniversario golpe

(ANSA) - ISTANBUL, 3 GIU - Nuove maxi-purghe nell'esercito turco. A poco più di un mese dal quarto anniversario del fallito colpo di stato contro il governo di Recep Tayyip Erdogan, il ministro della Difesa Hulusi Akar ha annunciato l'allontanamento di altri 4.562 soldati dalle forze armate con l'accusa di legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gulen. Altri 531 già in pensione sono stati privati del loro rango.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie