Dombrovskis, Recovery plan guarda avanti

'Ma bisogna fare necessarie riforme', dice vice Commissione Ue

BRUXELLES - "Il Recovery plan guarda al futuro" degli investimenti, "ma bisogna guardare anche a fare le necessarie riforme": lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis presentando il Recovery e resilience facility, uno degli strumenti del Recovery plan che avrà 560 miliardi a disposizione, la maggior parte in sovvenzioni e gli altri in prestiti. "Questo strumento aiuterà gli Stati a finanziare le riforme pro crescita, la coesione sociale e i problemi economici. Dobbiamo agire insieme".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie