Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: a Shengzhou un weekend di 2 giorni e mezzo

Per favorire consumi e ripresa economica

(ANSA-XINHUA) - HANGZHOU, 13 LUG - La città di Shengzhou, nella Cina orientale, ha avviato un fine settimana di 2,5 giorni come prova per stimolare i consumi e favorire la crescita economica.
    Secondo linee guide emesse dal governo municipale, dal primo luglio al 31 dicembre, gli impiegati di dipartimenti governativi, organizzazioni sociali, imprese ed enti pubblici possono uscire da lavoro al mezzogiorno del venerdì, per poi tornare in ufficio il lunedì mattina.
    Nelle linee guida si spiega che il weekend di 2,5 giorni offre ai lavoratori più tempo a disposizione per le vacanze brevi, che dovrebbero contribuire ad aumentare i consumi nel settore turistico, ad alleviare lo stress dei lavoratori e a migliorare la loro produttività.
    Molte regioni cinesi, come le province di Zhejiang e Jiangxi, recentemente hanno dichiarato che un sistema di ferie "2,5 giorni alla settimana" di ferie spinge i consumi e il turismo, mentre il focolaio di nuovo coronavirus nel Paese è stato ampiamente controllato. (ANSA-XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie