Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina, aziende IA in crescita in prima metà 2020

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 12 LUG - Il numero di imprese con attività legate all'intelligenza artificiale (IA) è aumentato in Cina nella prima metà dell'anno, secondo quanto mostrato da dati pubblicati giovedì scorso. Da gennaio a giugno, il Paese ha visto oltre 140.000 nuove imprese di IA registrate, con un aumento del 31,35 per cento su base annua, mostrano i dati provenienti dalla piattaforma di query del database Tianyancha.com. Più di 880.000 aziende in Cina hanno attività nei settori dell'intelligenza artificiale, dei robot, dell'elaborazione dei dati, del cloud computing, del riconoscimento vocale e delle immagini e dell'elaborazione del linguaggio naturale, secondo i dati. Le dimensioni del mercato cinese delle applicazioni e dei software di intelligenza artificiale dovrebbero raggiungere i 12,75 miliardi di dollari statunitensi entro il 2024, secondo la società di informazioni di mercato internazionale International Data Corporation. (ANSA-XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie