Taiwan alla Cina, non cederemo

Dopo minacce forze armate Pechino a uso forza per riunificazione

(ANSA) - PECHINO, 29 MAG - Taiwan ha replicato alle minacce delle forze armate cinesi di ricorrere all'uso della forza per riunificare Taipei alla Cina: il popolo dell'isola, che Pechino considera parte inalienabile del suo territorio, "non sceglierà mai di essere un Paese autoritario e di essere soggetto alla violenza". In una nota, il Consiglio di Taiwan per le relazioni con la Cina ha precisato che la Repubblica di Cina, il nome ufficiale di Taipei, è un Paese sovrano che "non ha mai fatto parte della Repubblica popolare cinese in termini storici o di diritto internazionale".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie