Mondo

Ecuador: Lasso nomina nuovi ministri Agricoltura e Welfare

Nel giorno del quarto sciopero nazionale in 4 mesi

(ANSA) - ROMA, 16 SET - Il presidente ecuadoriano Guillermo Lasso, al governo da quattro mesi, ha nominato ieri i nuovi ministri dell'Agricoltura e dell'Inclusione economica e sociale (welfare), insieme ad altre cariche territoriali e di istituti.
    Lasso ha scelto Pedro Alava come nuovo ministro dell'Agricoltura in sostituzione di Tanlly Vera, che ieri ha lasciato l'incarico per motivi personali. Le dimissioni di Vera sono giunte lo stesso giorno del quarto sciopero nazionale in quattro mesi da parte di sindacati, movimenti sociali ed anche della potente Confederazione delle nazionalità indigene dell'Ecuador (Conaie).
    Al centro della protesta di ieri vi erano una richiesta di congelamento del prezzo dei combustibili, provvedimenti a favore dell'agricoltura, della sanità e della scuola, e il rigetto di un accordo tecnico raggiunto dal governo con il Fondo monetario internazionale (Fmi) che prevede tagli alla spesa pubblica.
    Il presidente ha poi nominato Esteban Bernal a capo del ministero dell'Inclusione Economica e Sociale (Mies), fino a martedì nelle mani dell'ex parlamentare Mae Montaño, che si è dimessa a seguito di una controversia all'interno dell'Esecutivo - riferisce il quotidiano El Comercio - per un presunto esercizio personalista della carica.
    Lasso ha anche nominato Pablo Arosemena nuovo governatore nella provincia costiera di Guayas e Matías Abad nella provincia di Azuay. Inoltre, ha nominato Francisco Cepeda come suo rappresentante al Consiglio direttivo dell'Istituto ecuadoriano di sicurezza sociale (Iess). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie