Covid: Sudafrica, braccio destro Ramaphosa muore a 62 anni

Jackson Mthembu è stato attivista e parlamentare di Anc

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - L'ex attivista ed esponente di spicco del governo sudafricano, Jackson Mthembu, è morto per complicazioni legate alla malattia Covid-19, come ha annunciato oggi il presidente Cyril Ramaphosa sul sito web del governo.
    Mthembu è stato parlamentare e membro di lungo corso del partito di governo African national congress (Anc), facendo una carriera che lo ha portato a diventare il braccio destro di Ramaphosa. Quest'ultimo ha detto che il 62enne è stato "un leader esemplare" e "un paladino della democrazia per tutta la vita".
    Dieci giorni fa, Mthembu ha detto via Twitter che aveva un dolore addominale ed era risultato positivo al coronavirus. In un ultimo ultimo tweet dello stesso giorno, Mthembu ha ringraziato "i tanti sudafricani che mi hanno augurato una pronta guarigione. Come popolo dobbiamo superare Covid-19". Il suo nome in Sudafrica è di tendenza su Twitter, dove molti rendono omaggio alla leadership, trasparenza, gentilezza e umorismo del defunto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie