Economia

Azimut: utile semestre record, migliora target 2021

Nei 6 mesi profitto 226 milioni (+58%), a fine anno 350/500 mln

(ANSA) - MILANO, 29 LUG - Azimut ha segnato nel semestre ricavi consolidati pari a 566,5 milioni (+19% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso), un reddito operativo di 232,8 milioni (+27%) e un utile netto record di 226 milioni (+58%).
    Il forte risultato di utile netto permette, in condizioni di mercato normali, di incrementare gli obbiettivi di utile e raccolta netta per l'intero 2021, che passano rispettivamente da 350 milioni a 350-500 milioni, e da 4,5 miliardi ad almeno 6 miliardi.
    Il totale delle masse gestite a fine giugno 2021 ha raggiunto i 51,3 miliardi e il dato comprensivo del risparmio amministrato e gestito da case terze direttamente collocato arriva a 75,7 miliardi. La raccolta netta nei primi sei mesi dell'anno, includendo anche Sanctuary Wealth, è stata di 12 miliardi e il business estero alla fine di giugno rappresenta il 37% del patrimonio complessivo di gruppo. Nel segmento dei Private Markets sono stati raggiunti 3,5 miliardi di Asset under management, anche grazie alle ultime acquisizioni negli Stati Uniti, e viene confermato l'obiettivo di almeno 10 miliardi di AUM entro la fine del 2024. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia




    Modifica consenso Cookie