Immobiliare: Nova re, ok aumenti capitale 100 mln entro 2022

Via libera cda a piano industriale

(ANSA) - ROMA, 21 NOV - Il Cda di Nova Re Siiq, ha approvato il Piano Industriale 2020-2024, che prevede un primo aumento di capitale pari ad Euro 60 milioni nel 2020 e un secondo aumento di capitale pari ad Euro 40 milioni nel 2022. Ad annunciarlo una nota della società nella quale si spiega che le risorse finanziarie, unitamente alla relativa leva finanziaria, saranno utilizzate per effettuare investimenti immobiliari per circa 180 milioni. Il Piano prevede inoltre la riduzione dei costi di struttura e la razionalizzazione di alcune funzioni di gestione ed un'ottimizzazione della struttura finanziaria L'azienda si focalizzerà sui nuovi asset class del settore immobiliare come il Life-cycle Living & Hospitality, Leisure & Wellness, Smart Office Space, Omnichannel Retail & Distribution.
    Per quanto riguarda la struttura finanziaria, si prevede che il massimo livello di indebitamento finanziario complessivo non superi il 50% in termini di LTV (loan to value). Il piano prevede il raggiungimento nel 2024 di ricavi totali pari a circa Euro 18 milioni (Euro 6,8 milioni nel 2018) ed un Ebitda pari a circa 13 milioni (2,8 milioni nel 2018); dividendi per 7 milioni (0.8 milioni nel 2018); il valore del portafoglio immobiliare prevista sarà, si legge ancora, di 335 milioni (111 milioni nel 2018) ed il patrimonio netto di euro 195 milioni (Euro 67 milioni nel 2018).(ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia


    Vai al sito: Who's Who