Economia

Pmi: industria bici vale 9 miliardi, eBike traina mercato

Banca Ifis, produzione italiana +20% dal 2018

(ANSA) - ROMA, 20 SET - Il mercato della bicicletta in Italia torna a crescere e lo fa grazie all'eBike. Dal 2018 a oggi infatti la produzione italiana ha fatto segnare un +20%, trainata dal fenomeno della bicicletta elettrica, in una filiera che conta circa 2.900 imprese, 17mila addetti e produce ricavi per nove miliardi di euro annui. A rilevarlo è l'ultimo Market Watch di Banca Ifis, che sottolinea come negli ultimi cinque anni le vendite di biciclette elettriche siano quintuplicate: da poco più di 50mila pezzi annui ai 280mila del 2020, il 14% del totale venduto. Nel biennio 2021-2022 un'industria su due prevede un aumento dei ricavi, mentre solo il 10% stima una contrazione. Complessivamente, segnala lo studio, nel 2020 sono state prodotte in Italia oltre tre milioni di bici, +20% rispetto al 2018. Le aziende del comparto risiedono soprattutto nel Nord del Paese: 22% in Lombardia, 19% in Veneto, 14% in Piemonte, 10% in Emilia-Romagna. Marcata la proiezione sui mercati esteri: circa il 42% del fatturato va oltre confine.
    Così come ha un forte peso l'import, soprattutto di componentistica: oltre la metà dei produttori e grossisti importano materiale dall'estero, con la Cina primo fornitore.
    Digitale, sostenibilità e ricerca sono ai primi posti nei piani di investimento dei produttori italiani: la riduzione dell'impatto ambientale, infatti, è una priorità per circa otto imprese su 10. Dal lato della domanda, gli italiani si confermano un popolo di ciclisti: nel 2020 sono state vendute nel nostro Paese oltre due milioni di bici, tra prodotti made in Italy e d'importazione, (+17% rispetto al 2019 e + 26% rispetto al 2018) di cui 1,73 milioni di bici tradizionali (+14%) e 280 mila eBike (+44%). Un trend che ha impatti positivi anche sul turismo: i cicloturisti in vacanza in Italia spendono ogni anno complessivamente circa 4,6 miliardi di euro, pari al 5,6% dell'intera spesa turistica. Ma il settore, migliorando l'offerta, ha potenzialità di crescita fino a 20 miliardi, conclude lo studio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      BANCA IFIS



      Modifica consenso Cookie