Pmi: Banca Ifis digitalizza la filiera, al via nuovi servizi

A partire dalla gestione digitale del ciclo delle fatture

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Per facilitare il supporto finanziario su tutta la catena di fornitura, Banca Ifis, nata nel 1983 come operatore specializzato nel factoring, ha deciso di digitalizzare e automatizzare l'intera supply chain.
    Il portale per il supply chain management, già testato su una trentina di grandi debitori, a breve sarà allargato a tutta la clientela. Questo costituisce un primo ingranaggio di «Ifis4business», l'Online Hub che andrà a completarsi nei prossimi anni con la digitalizzazione di tutti i processi di gestione e un market place creato per le imprese.
    "Oggi Banca Ifis conta su circa 8 mila debitori ceduti factoring", dice il responsabile direzione centrale affari, Raffaele Zingone, che aggiunge: "il nostro obiettivo è semplificar loro la vita anche attraverso la dematerializzazione. Il portale nasce infatti per gestire il ciclo delle fatture in modo digitale ma è solo l'inizio".
    "Presto la piattaforma sarà integrata di nuovi servizi anche di digital lending per i finanziamenti garantiti dal Fondo Centrale", aggiunge Zingone. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        BANCA IFIS
        Vai alla rubrica: PMI



        Modifica consenso Cookie