Economia

  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Risparmio & Investimenti
  4. In Evidenza
  5. Il Metaverso, nuovo universo di investimenti
Responsabilità editoriale di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Il Metaverso, nuovo universo di investimenti

Il Metaverso rappresenta la nuova rivoluzione “industriale”. Non è solo gaming, non è solo il futuro di internet, ma è il presente di ogni business. Dopo che lo scorso anno Facebook è stato ridenominato “Meta Platforms”, il Metaverso è stato catapultato nell’immaginario collettivo.

 

Oggi quando la maggior parte delle persone sente parlare di ‘Metaverso’, pensa alle piattaforme esistenti come Roblox, Decentraland, The Sandbox, Horizon Worlds, nonché alla realtà virtuale o a quella aumentata. Ma cosa si intende per Metaverso? Attualmente, esistono molte definizioni, ma ciò non deve sorprendere visto che ci troviamo all’inizio della sua evoluzione. In genere, c’è l’opinione condivisa che il Metaverso, grazie alla sua capacità di aggregare tutti gli elementi della nostra era digitale in esperienze immersive, creando una convergenza ininterrotta tra la nostra vita digitale e quella fisica, renderà possibile la creazione di mondi e ambienti virtuali tridimensionali, persistenti, su larga scala e rappresentati in tempo reale, in cui le persone potranno lavorare, giocare, imparare, intrattenersi e vivere esperienze di vita reale.

 

“Per noi, il Metaverso, in quanto concetto, va al di là di piattaforme ed esperienze e riguarda un’ampia gamma di settori e di casi d’uso” sottolineano gli esperti di Invesco che ha dedicato a questo tema di investimento dei prodotti dedicati.

 

“Anche se stiamo già osservando alcune applicazioni straordinarie per il Metaverso, siamo solo nelle primissime fasi del suo sviluppo. Riteniamo che questo sarà un tema di investimento che abbraccerà un periodo prolungato e che si basa sulla costruzione dell’infrastruttura necessaria affinché il Metaverso possa esprimere il suo vero potenziale. In questa fase, gran parte degli investimenti e dei progressi deve effettuarsi nei segmenti dell’elaborazione, dell’hardware, delle reti e delle piattaforme della catena del valore del Metaverso” continuano gli esperti di Invesco.

 

Ma quanto sarà grande questo mercato? Seppure ci sia un grande consenso nel ritenere che sarà grande, è ancora prematuro fare previsioni precise. In generale si prevede che i soli componenti e gli elementi hardware della catena del valore del Metaverso cresceranno nel prossimo decennio a un tasso CAGR del 43%, raggiungendo rispettivamente circa 300 miliardi di USD entro il 2025 e 830 miliardi di USD entro il 2028.

 

“Visto che il Metaverso si trova ancora nelle prime fasi del suo sviluppo, le maggiori opportunità si trovano nelle prime quattro categorie: elaborazione, hardware, piattaforme e reti” spiegano da Invesco.

 

Come tema d’investimento però il Metaverso comprende un’ampia gamma di settori e di applicazioni, quindi non dovremmo limitare le opportunità a queste aree: con l’accelerazione del ritmo di sviluppo, emergeranno nuove ed entusiasmanti opportunità in settori diversi. Se il Metaverso si svilupperà come sperato, attirerà con tutta probabilità sempre più attività economiche, con opportunità per le aziende coinvolte nella facilitazione delle transazioni digitali, valute, scambi e altri provider di servizi finanziari. “Non appena saranno state gettate le fondamenta, sarà già disponibile l’architettura per uno storytelling più immersivo. A questo punto il contenuto avrà un ruolo dominante - evidenziano da Invesco - Oltre alle opportunità per le aziende che si occupano di progettare, vendere, rivendere, conservare, proteggere e gestire asset digitali e beni virtuali, riteniamo che presto emergeranno nuove economie di sviluppatori/creatori, con ruoli per architetti, designer e addetti alla sicurezza, per citarne solo alcuni”.

 

Per maggiori info

 

La responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Video Economia



Modifica consenso Cookie