Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Milano (+0,8%) tiene con Europa in attesa di Moody's

Borsa: Milano (+0,8%) tiene con Europa in attesa di Moody's

Spread stabile, Btp attorno al 4,5%. In calo il gas, euro debole

(ANSA) - MILANO, 30 SET - Mercati azionari del Vecchio continente sempre positivi alla boa di metà giornata, anche se in lieve rallentamento: la Borsa migliore resta Milano, ieri la più pesante, che sale dello 0,8% in attesa dell'avvio di Wall street e del rating di stasera di Moody's sull'Italia. Le altre Borse crescono attorno al mezzo punto percentuale, con Mosca che ora scende dell'1% nell'indice Moex in rubli e sale del 5% nell'Rtsi espresso in dollari.
    Il biglietto verde infatti sta ripartendo, con l'euro di nuovo in calo a quota 0,976. Tiene invece lo spread sui valori dell'apertura, con un chiaro allentamento della tensione sui titoli di Stato di tutti i Paesi europei e il rendimento del Btp che ondeggia attorno al 4,5%.
    Il petrolio difende gli 82 dollari al barile, mentre il gas si muove al ribasso del 4% a 195 euro al megawattora con il future in scadenza a novembre. In Piazza Affari accelera Tim che sale del 4% a 0,19 euro, con Prysmian in aumento di tre punti percentuali e Unicredit con Banca Generali in crescita del 2,6%.
    Deboli Stm (-0,8%) e Stellantis, che scende dello 0,7%.
    Tra i gruppi a minore capitalizzazione ancora in scivolata Mps che, in attesa dell'aumento di capitale, cede il 6%. In forte recupero Mfe-Mediaset (i due titoli recuperano dai minimi il 5 e il 7%) in attesa di novità sull'offerta non vincolante su M6 in Francia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie