Intesa-Ubi: Messina, ora la parola agli azionisti

Confermo la nostra attenzione per gli azionisti

(ANSA) - MILANO, 03 LUG - "Come previsto e atteso, oggi sono state rese pubbliche le ragioni in base alle quali il cda di Ubi non ritiene conveniente per gli azionisti aderire all'offerta di Intesa Sanpaolo. Fermo restando il massimo rispetto per il consiglio di amministrazione e il management di Ubi, confermo che la nostra attenzione è rivolta agli azionisti di Ubi. Ora la parola passa agli azionisti". Lo afferma il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie