Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Tv
  4. Su tivùsat 13 canali Mediaset gratuiti in Hd

Su tivùsat 13 canali Mediaset gratuiti in Hd

Da 17/7 quasi tutto il bouquet di Cologno Monzese su piattaforma

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Da domenica 17 luglio quasi tutto il bouquet Mediaset sarà offerto in alta definizione ai clienti di tivùsat. In particolare, ai cinque canali già ricevibili in Hd sulla piattaforma satellitare gratuita (Canale5, Retequattro, Italia1, 20 e Twenty Seven) si aggiungeranno Iris, La5, Cine34, Focus, Top Crime, Tgcom24, Mediaset Extra e Italia2. Uno sforzo produttivo importante, quello di Cologno Monzese, che porta a 77 il numero di canali in alta e altissima definizione nel menù di tivùsat. Un menù che già poteva contare sull'intero bouquet Rai (14 canali, di cui uno in 4K) e Discovery (dieci canali). E che ora arricchirà la propria offerta d'intrattenimento, di sport, di notizie, di film e serie tv, di documentari e di programmi per bambini e ragazzi. Un palinsesto dove non mancano le esclusive, a partire dai sette canali in altissima definizione (4K) e dal nutrito bouquet di news internazionali. Mentre in tempi di switch off l'alta definizione sul digitale terrestre rimane relegata - considerando anche tv locali e visual radio - a poco meno di una trentina di canali, è ormai evidente come in Italia sia l'offerta satellitare a spiccare per quantità e qualità dell'offerta. Per l'Hd vera, da non confondere con l'alta qualità, e per avere la certezza di ricevere il segnale in ogni parte del Paese, si accredita dunque la soluzione tivùsat. Una scelta che hanno già fatto milioni di famiglie del mercato residenziale e migliaia di utenti del marcato business, a partire dal mondo dell'hospitality. Per entrare nel mondo di tivùsat basta installare una parabola, acquistare un dispositivo certificato (decoder o Cam) e attivare la smartcard che si trova gratuitamente all'interno della scatola del dispositivo stesso.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie