Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. DiMondi, festa a Bologna per nuova piazza intitolata a Dalla

DiMondi, festa a Bologna per nuova piazza intitolata a Dalla

Dal 9 luglio al 31 ottobre, si apre con concerto Eugenio Bennato

(ANSA) - BOLOGNA, 25 GIU - Prenderà il via sabato 9 luglio, giorno dell'intitolazione della nuova Piazza della città a Lucio Dalla, la rassegna 'DiMondi', una kermesse di quasi quattro mesi che fino al 31 ottobre accompagnerà i bolognesi alla scoperta di un nuovo grande spazio pubblico orientato al futuro. Fin dal mattino è prevista una fitta giornata di appuntamenti di presentazione alla città di tutte le realtà coinvolte, che si concluderà con un concerto (ore 21) di Eugenio Bennato, raffinato autore e interprete della musica popolare italiana.
    'DiMondi', che in dialetto vuol dire 'tanto', è anche il carattere che avrà questo luogo, di incrocio e scambio tra mondi e culture, sotto le arcate di una piazza coperta di quasi 6.000 metri quadrati. "Bologna inaugura una nuova 'Piazza Grande' - dice il sindaco Matteo Lepore - Piazza Lucio Dalla sarà un'occasione straordinaria per ritrovarsi. I mesi estivi saranno occasione per far conoscere a tutti questo luogo eccezionale che consegniamo alla città nel segno della musica, della cultura, dello sport, della socialità e dell'inclusione, e per sperimentarne gli usi per il futuro".
    Estragon, storico live club, si è aggiudicato la gestione attraverso un bando pubblico e ha scelto la 'world music' come base della programmazione live, con il coinvolgimento di partner attivi in diversi mondi: lo sport, il sociale, il teatro, la socialità. La piazza, scandita dai pilastri e dalle arcate restaurati grazie al recupero della tettoia erroneamente attribuita a Pier Luigi Nervi, ospiterà come una scacchiera molte attività differenti a seconda delle ore del giorno e delle fasce di pubblico, con fruizione libera dal mattino a tarda sera. Per Andrea Faccani, presidente della Fondazione Lucio Dalla, "l'intitolazione ricorderà per sempre quanto stretto sia il legame tra Lucio e Bologna e quanto grande l'affetto che ha sempre unito, e sempre unirà, l'artista alla sua città.
    L'augurio è che l'energia di Lucio Dalla, la sua passione, sia di ispirazione alle iniziative che in questo luogo prenderanno vita". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie