'Quarantine', Parola dell'Anno per Cambridge Dictionary

La più cercata con picco tra 18-24 marzo 2020

(ANSA) - ROMA, 21 DIC - E' "Quarantine" la 'Parola dell'Anno' 2020. Secondo gli esperti di lessicografia e dizionari del Cambridge Dictionary, tra l'ondata di parole nuove e dai significati rivisitati portati dalla pandemia, la più cercata è stata "Quarantine" che indica un periodo di tempo specifico in cui una persona o un animale che ha una malattia, o che può averne una, deve stare o essere tenuto lontano dagli altri, per prevenirne la diffusione.
    Sul Cambridge Dictionary 'Quarantine' ha registrato un altissimo numero di visualizzazioni complessive : il picco più interessante si è verificato nella settimana del 18-24 marzo, quando molti paesi in tutto il mondo sono entrati in lockdown per contrastare l'epidemia di Covid-19: le ricerche sono state 28.545. In particolare, il 18 marzo si è registrato il più alto volume di ricerche di 'quarantine' in un solo giorno, pari a 4.027.
    "La decisione di scegliere quarantine come parola dell'anno costituisce una scelta molto interessante, non solo perché si tratta di una delle tante parole che l'inglese prende in prestito dall'italiano" spiega Nick Beer, Italy Country Director presso Cambridge Assessment English. In italiano, termini come coronavirus, Covid-19, numero-R, lockdown, congiunti, smart-working, auto isolamento, isolamento fiduciario, Dad (Didattica a Distanza), o Zoom sono entrati nella quotidianità e il linguaggio si è così arricchito di molte parole di derivazione anglosassone.
    Il Cambridge Dictionary è uno dei servizi più utili che Cambridge offre agli studenti di inglese. Si tratta di un'incredibile risorsa, chiave nella preparazione delle certificazioni Cambridge English proprio perché costituisce un supporto per imparare l'inglese di tutti i giorni, che poi è quello che serve per sviluppare le abilità linguistiche necessarie a raggiungere le opportunità di studio e di lavoro migliori" spiega Nick Beer.
    Il Cambridge Dictionary della Cambridge University Press - casa editrice dell'Università di Cambridge fondata nel 1534 - è il dizionario più consultato in assoluto da chi studia l'inglese, e oltre a offrire definizioni, spiega anche come utilizzare le parole ponendole dentro un contesto più grande. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie