Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Premio Ischia, Moles annuncia i vincitori dei 'Penna d'Oro'

Premio Ischia, Moles annuncia i vincitori dei 'Penna d'Oro'

Riconoscimenti ad Alessandro Baricco e Cecilia Sala

(ANSA) - ISCHIA, 02 LUG - La giuria, presieduta dal sottosegretario all'editoria, Giuseppe Moles, e composta da Pierluigi Battista, Maurizio Molinari, Flavia Fratello, Alessandro Tommasi e Annamaria Malato, ha assegnato la "Penna d'oro" della Presidenza del Consiglio dei Ministri ad Alessandro Baricco.
    Il prestigioso riconoscimento giunto alla 67° edizione si arricchisce quest'anno della nuova sezione Giovani Talenti.
    La giuria ha assegnato la "Penna d'oro giovani talenti" della Presidenza del Consiglio a Cecilia Sala. Questa sera a Ischia il sottosegretario Moles, oltre ad annunciare ufficialmente i vincitori dei due Premi, ne leggerà le motivazioni.
    Si rinnova, così, la collaborazione tra il Premio Ischia e la Presidenza del Consiglio dei Ministri per l'assegnazione della Penna d'Oro, istituita nel 1957 in memoria di Giovanni Papini.
    Il primo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri aveva lo scopo, di premiare "coloro che hanno onorato la cultura italiana nelle lettere e nelle discipline morali".
    La commissione già allora era nominata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Oltre al conferimento del Premio Penna d'Oro vi era anche quello del Libro d'Oro, che consisteva in una medaglia d'oro recante inciso il nome dell'editore che aveva contribuito alla diffusione del libro.
    La consegna dei riconoscimento si è sempre svolta al Quirinale sino al 1973. Con il passare degli anni il Premio Penna d'Oro venne identificato soprattutto nell'ambito accademico e letterario come il premio alla Cultura dello Stato italiano.
    Nell'albo d'Oro figurano i principali protagonisti della letteratura italiana, tra questi: Salvatore Quasimodo, Eugenio Montale, Carlo Emilio Gadda, Giuseppe Prezzolini, Alberto Moravia, Ugo Spirito, Riccardo Bacchelli, Mario Soldati, e, recentemente, Paolo Mieli ed Eugenio Scalfari, il Cardinale Ravasi, Piero Angela e Liliana Segre, solo per citare alcuni esponenti del lungo palmares. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA

      Ultima ora



      Modifica consenso Cookie