Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Festival dei 400 archivi, tema dell'anno è #Change

Festival dei 400 archivi, tema dell'anno è #Change

Dal 9 al 12 giugno in tre sedi di Torino

(ANSA) - TORINO, 25 MAG - La quinta edizione di Archivissima, l'originale festival italiano dedicato alla valorizzazione dei patrimoni archivistici, si terrà, tutto in presenza, a Torino dal 9 giugno, Giornata internazionale degli archivi, al 12 giugno in tre sedi, quella storica nella quale è nato, il Polo del '900, il Teatro Gobetti e la nuovissima sede delle Gallerie d'Italia che ospitano, oltre al museo d'arte Publifoto, il mastodontico archivio di Intesa SanPaolo con 7 milioni di fotografie, in parte in via di digitalizzazione.
    "Siamo partiti nel 2016, quasi in sordina - ha detto Andrea Montorio, fondatore del festival - come esperimento, aprendo le porte di una ventina di archivi di Torino, per arrivare ora a 400 partecipanti. La pandemia ci ha poi spinto a ripensare il Festival e La Notte degli Archivi in digitale e oggi guardiamo al futuro con più esperienza e consapevolezza del patrimonio italiano che abbiamo tra le mani, grazie all'adesione alla nostra call da tantissimi archivi italiani che hanno mandato video e podcast di grande interesse.
    Il tema di quest'anno è '#Change'. "La spinta al cambiamento è connaturata all'esistenza umana - ha aggiunto la presidente di Archivissima Manuela Iannetti - ma per affrontarlo servono sempre nuove capacità di adattamento e nuove risposte che ci derivano dalla conoscenza del passato che però dobbiamo imparare a guardare in modo nuovo, non come fonte di certezze assolute, ma di possibilità".
    "Archivissima è il primo grande evento esterno alla nostra collezione in questa nuovissima sede, e ne siamo fieri per l'importanza che riveste", ha sottolineato Michele Coppola, direttore di Gallerie d'Italia, sottolineando come ne faccia parte anche Publifoto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie