Trinca, i movimenti #meetoo a Cannes

Attrice, proveremo a formare Federazione con proposte concrete

   I movimenti #metoo, contro le molestie e per l'uguaglianza di diritti fra uomini e donne sui luoghi di lavoro, si sono dati appuntamento a Cannes. Lo annuncia Jasmine Trinca, premiata al Festival del cinema europeo di Lecce con l'Ulivo d'oro alla carriera.
    "Il nostro movimento in Italia, Dissenso comune, nato da una raccolta firme di attrici è ora aperto a tutti", spiega l'attrice. "Dopo l'incontro al Quirinale (per i David 2018) in cui è stata consegnata la nostra lettera a Mattarella ci ritroveremo a Cannes con le americane e le francesi a una sorta di tavolo. Sarà un incontro per provare a formare una federazione che avanzi proposte concrete comuni, come la creazione di un codice etico, la 'pulizia' dei luoghi di lavoro, l'estensione dei tempi per presentare le denunce per molestie, la richiesta avanzata già dalle francesi di raggiungere entro il 2020 un 50 e 50 nella parità di genere sui luoghi di lavoro e ci saranno novità anche sulla creazione di un un fondo per tutela legale delle vittime".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA