De Gregori torna live tra luglio e settembre

Prima tappa a Roma, in scaletta classici e rarità

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - Si chiama semplicemente 'Tour 2018' la nuove tournée di Francesco De Gregori che partirà il 6 luglio da Roma e lo vedrà impegnato fino a settembre. In scaletta i grandi classici dell'artista, ma anche gioielli nascosti, canzoni 'mai passate alla radio' e brani raramente eseguiti dal vivo negli ultimi anni. De Gregori si esibirà il 6 luglio a Roma (Cavea - Auditorium Parco della Musica), il 7 luglio a Spoleto (Festival dei Due Mondi), il 13 luglio a Gardone Riviera (Vittoriale), il 14 luglio a Vigevano (Castello Sforzesco), il 15 luglio a Como (Arena Teatro Sociale), il 19 luglio a Lignano Sabbiadoro (Arena Alpe Adria), il 21 luglio a Milano (Carroponte), l'11 agosto a Forte dei Marmi (Villa Bertelli), il 12 agosto a Castiglioncello (Castello Pasquini), il 14 agosto ad Asiago (Piazza Carli), il 19 agosto a Presicce (Piazza delle Regioni), il 22 agosto a Soverato (Summer Arena), il 24 agosto a Zafferana Etnea (Anfiteatro Falcone e Borsellino), il 3 settembre a Scario (Piazzale del Porto). De Gregori sarà accompagnato sul palco da Guido Guglielminetti al contrabbasso, Paolo Giovenchi alla chitarra, Alessandro Valle alla pedal steel guitar e Carlo Gaudiello al pianoforte, una formazione già sperimentata in autunno nel suo tour in Europa e negli Stati Uniti, ma che rappresenta un'assoluta novità per il pubblico italiano. "Mi fa piacere quando il pubblico riconosce un pezzo dalle prime note - dichiara De Gregori - ma mi piace anche quel silenzio un po' stupito che accoglie le canzoni meno conosciute.
    La bellezza del live è anche questa, la scaletta non deve essere scontata, bisogna mischiare le carte".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA