25 centauri Marche per interventi sisma

Piloti TM vincono trofeo Regioni Supermoto, premiati in Regione

(ANSA) - ANCONA, 14 NOV - Ci sono 25 motociclisti marchigiani della Federazione Motociclistica italiana tra i 300 atleti nella nuova associazione di volontariato, un progetto in collaborazione con il dipartimento di Protezione Civile, che assicura interventi in zone colpite da calamità altrimenti impossibili se non in moto. Campioni in pista e di solidarietà. Intanto le Marche hanno quattro nuovi sportivi "ambasciatori naturali che raccontano la forza del territorio": sono i piloti del Tm Factory Team (Diego Monticelli, 25 anni, Teo Monticelli, 29 anni, di Osimo, Gioele Filippetti, 22 anni di Loreto e Lorenzo Papalini, 22 anni di Pesaro) che hanno vinto a ottobre a Pomposa (Ferrara) la prima edizione del "Trofeo delle Regioni di Supermoto" specialità off-Road, tra motocross e velocità. Guidati dal team manager Alex Serafini sono stati ricevuti in Regione dal presidente Luca Ceriscioli e dal presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo, e omaggiati con maglie che hanno il simbolo del picchio sul cuore. Alla breve cerimonia hanno partecipato anche i consiglieri regionali Luigi Zura Puntaroni e Andrea Biancani. Ceriscioli ha ricordato la lunga serie di successi sportivi nelle Marche nell'ultimo anno: dalla Lube nella pallavolo maschile al basket in carrozzina del Santo Stefano. Ora l'onore è toccato ai centauri del TM. Un "doveroso riconoscimento che consolida la tradizione motoristica marchigiana", ha detto Mastrovincenzo. "Si completa un bel medagliere annuale - ha aggiunto Ceriscioli - e siamo orgogliosi di questa ragazzi che mettono impegno, passione, talento per raggiungere risultati importanti". Marcello Catena, presidente regionale Fmi ha evidenziato che si tratta di una "vittoria storica" per la Federazione perché "tutta marchigiana: squadra e moto, prodotta dalla TM, azienda pesarese leader nel settore".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA