Roberto Alagna e Kurzak al Verdura con Cavalleria rusticana

Il 9 e l'11 agosto il ritorno in Sicilia del tenore con moglie

(ANSA) - PALERMO, 07 AGO - Uniti nella vita e sulla scena, il tenore franco-siciliano Roberto Alagna e il soprano Aleksandra Kurzak saranno gli interpreti di Turiddu e Santuzza nell'esecuzione in forma di concerto di Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni al Teatro di Verdura, domenica 9 e martedì 11 agosto alle 21,15. Un evento di grande rilievo che vede il ritorno in Italia dopo più di dieci anni di Roberto Alagna ma anche il ritorno a quella Sicilia dove ha sempre rivendicato le proprie radici. Nella sua trentennale carriera Alagna ha cantato in più di sessanta ruoli e recentemente ha ottenuto un grandioso successo nella ripresa de La bohème al Metropolitan Opera, a trent'anni dal suo debutto nel ruolo di Rodolfo. La moglie, Aleksandra Kurzak, soprano e violinista polacca, è stata membro dell'ensemble della Staatsoper di Amburgo, ha debuttato nel 2004 al Royal Opera House-Covent Garden e ha fatto il suo debutto alla Scala di Milano nel febbraio 2010. Completano il cast, il mezzosoprano georgiano Sofia Koberidze (Lola), il baritono Ernesto Petti (Alfio), Romina Boscolo (Mamma Lucia), sul podio Carlo Goldstein a dirigere Orchestra e Coro del Teatro Massimo, maestro del Coro Ciro Visco.
    Cavalleria rusticana sarà rappresentata al Teatro di Verdura in forma concertante per rispettare le limitazioni dettate dall'emergenza sanitaria. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie