Infrastrutture: Musumeci, Cas in pochi mesi ha fatto tanto

Inaugurato svincolo Rosolini dell'autostrada Siracusa-Gela

(ANSA) - PALERMO, 07 AGO - "Quando in Sicilia finalmente applicheranno lo stesso metodo applicato per il ponte di Genova, città che mi sembra sia in Italia come in Italia è la Sicilia, quando quello stesso metodo non sarà un'eccezione ma diventerà una regola, allora avremo il piacere di inaugurare e inviteremo persino il ministro dei trasporti". Lo ha detto il presidente della Regione Nello Musumeci, oggi all'inaugurazione dello svincolo di Rosolini dell'autostrada Siracusa-Gela. "Ma se tutto dobbiamo fare da soli con un piccolo consorzio come il Cas, che di fronte all'Anas diventa un moscerino, questo moscerino ha fatto negli ultimi mesi quello che non era riuscito a fare negli ultimi anni quando era strumento di clientela a servizio del governatore di turno"., ha aggiunto. Sui ritardi dei lavori per il ripristino della strada dopo la frana di Letojanni il governatore ha detto: "Si tratta di un'altra vergogna: tre anni ferma ma finalmente noi abbiamo attivato le procedure grazie ai continui viaggi a Roma dell'assessore Falcone. Ormai mancano gli ultimi due mesi. Credo che in autunno il cantiere sarà patrimonio di tutti e cancelleremo questa vergogna di fronte la quale il Cas era rimasto inerte quando non eravamo noi al governo". "Lo svincolo fino a ieri era di una sola carreggiata con doppio senso di circolazione adesso è a doppia carreggiata con quattro corsie. Nei prossimi mesi provvederemo a prendere atto della chiusura del nuovo cantiere verso Ispica e quindi altri chilometri dell'autostrada che consegneremo alla fruizione degli automobilisti. Bisogna essere seri", ha anche detto Musumeci. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie