Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. A Iglesias il festival internazionale di musica da camera

A Iglesias il festival internazionale di musica da camera

Ritorna anche un mini evento dedicato a scuole

(ANSA) - IGLESIAS, 10 NOV - Un viaggio tra molteplici generi musicali, dai ritmi travolgenti del flamenco alle celebri melodie della musica da film. Dal 13 novembre al 18 dicembre il Teatro Electra di Iglesias ospita il 24/o Festival Internazionale di Musica da Camera. La rassegna, organizzata dall'associazione Anton Stadler, direzione artistica di Fabio Furìa, propone sei concerti domenicali dedicati alla grande musica interpretata da prestigiosi ensemble. In cartellone "Romantic Evening" del pianista francese Michel Bourdoncl con pagine di Brahms, Liszt e Chopin; il Trio Granados, Ferdinando Trematore (violino), Martina Alonso Benavides (violino), Angela Trematore (pianoforte) in "Vojage", incentrato sui compositori del '900 come Moszkowski, Martinu e Shostakovich; Il duo Fortecello, Anna Mikulska (violoncello) e Philippe Argenty (pianoforte) presenta "Classic Meets Flamenco".
    Sul palco salirà poi il duo formato da Silvia Mazzon, (violino) e Marcello Mazzoni (pianoforte) per un concerto dal titolo "Da Brahms a Liszt"; poi ancora il Trio Debussy, prestigiosa formazione cameristica composra da Antonio Valentino (pianoforte), Piergiorgio Rosso (violino), Francesca Gosio (violoncello) per un viaggio tra le musiche di Gabriel Fauré e Franz Schubert. Il sipario calerà con il Trio Bu Zu Ru, Nicola Bulfone (clarinetto), Valentino Zucchiatti (1° fagotto dell'orchestra del Teatro alla Scala di Milano), Andrea Rucli (pianoforte) in "Musica in Salotto". A rendere magica la serata saranno le note di Mendelssohn, Beethoven e Nino Rota.
    Il 12 e 19 dicembre ritorna l'appuntamento col "Mini Festival" dedicato alle scuole."Sentire Sentirsi" vedrà la partecipazione di Veronica Maccioni e Ottavio Farci. Il secondo appuntamento è con "Pierino il Lupo", un incontro con l'ensemble Kairos formato da Gabriele Barria (narratore), Pietro Nonnis (flauto), Emanuela Muzzu (oboe), Paolo Pontillo (clarinetto), Stefania Loddo (fagotto) e Miriam Picciau (corno). Un percorso musicale originale, che propone l'omonima favola musicale di Prokofiev, dedicata all'infanzia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie