Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Elezioni: i 16 eletti in Sardegna, 10 seggi al centrodestra

Elezioni: i 16 eletti in Sardegna, 10 seggi al centrodestra

Il centrosinistra e M5s mettono tre parlamentari ciascuno

Quasi tutto confermato: secondo i dati ufficiali pubblicati dal ministero dell'Interno sul portale Eligendo, la maggior parte dei 16 parlamentari sardi eletti alla Camera e al Senato fa parte della coalizione di centrodestra che ha stravinto anche nell'Isola conquistando sette scranni alla Camera e tre al Senato. Il centrosinistra, con il Pd che perde anche il primato di primo partito di opposizione, e il Movimento Cinquestelle, che fa il boom sfiorando il 22% nonostante perda tanto rispetto all'exploit del 2018, ottengono rispettivamente tre seggi.

Ecco allora i nomi dei 16 eletti: A Palazzo Madama con il centrodestra approderanno Marcello Pera (FdI), Antonella Zedda (FdI), Giovannino Satta (FdI). Per il centrosinistra Marco Meloni (Pd) e per il M5s Sabrina Licheri, effetto dell'opzione quasi certa di Ettore Licheri eletto in Toscana. A Montecitorio il centrodestra porta Dario Giagoni (Lega), Salvatore Deidda (FdI), Francesco Mura (FdI), Barbara Polo (FdI), Gianni Lampis (FdI, attuale assessore regionale all'Ambiente), Ugo Cappellacci (Forza Italia, coordinatore regionale del partito ed ex governatore) e Pietro Pittalis (Fi). Nel centrosinistra eletti Silvio Lai (Pd) e Francesca Ghirra (Alleanza Sinistra-Verdi, che strappa il seggio alla deputata uscente del Ps Romina Mura). Il M5s si afferma con Emiliano Fenu e Susanna Cherchi, che passa a seguito dell'l'ufficialità dell'elezione di Alessandra Todde nella circoscrizione Lombardia 2. 
 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie