Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Pd: verso Congresso, Romina Mura rilancia questione sociale

Pd: verso Congresso, Romina Mura rilancia questione sociale

Appuntamento per rinnovo segreteria è per il 5 dicembre

Manca poco più di un mese al congresso regionale del Pd che sarà celebrato il 5 dicembre. Entro l'11 novembre saranno ufficializzate le candidature alla segreteria, mentre si è appena chiusa la fase preliminare di presentazione dei documenti politici o tematici. L'ultimo depositato in ordine di tempo - altri due sono firmati rispettivamente dai popolari-riformisti e dai zingarettiani - è stato illustrato nella sede del Pd in via Emilia a Cagliari dalla deputata Romina Mura, con il presidente dell'Anci Emiliano Deiana, il vicepresidente del consiglio comunale di Cagliari Matteo Lecis Cocco Ortu e Caterina Deidda della direzione regionale.

"Una proposta - spiega Mura - che guarda alla sfida delle regionali del 2024 tracciando una linea di demarcazione netta rispetto al disegno sardo-leghista attualmente alla guida della Regione". Una proposta che rimette al centro "i temi dell'accesso universale a beni e servizi pubblici: sanità, scuola, formazione, rete, ambiente, lavoro, sicurezza sociale, inclusione". Secondo la parlamentare presidente della commissione Lavoro alla Camera, "la pandemia ha riacceso una domanda forte di politica". Centrale nella proposta è l'agenda sociale: "Il Pd deve divenire il partito della prossimità, promuovendo il cantiere per la riorganizzazione del welfare sardo". Ci sono riferimenti al "reddito universale contro la povertà materiale e al reddito di formazione permanente".

Emiliano Deiana ha ricordato l'importanza dei temi dell'autodeterminazione che "il Pd deve rifare propri e non lasciarli al Psd'Az", mentre Caterina Deidda ha evidenziato come la "questione sociale sia molto presente, spesso non se ne parla nei congressi di partito", sottolineando che "il documento rappresenta una base di discussione, è aperto, condiviso con i tesserati ma anche con chi non lo è o non lo è più, e tra questi ultimi ho riscontrato un entusiasmo che non pensavo di ritrovare". Lecis Cocco Ortu ha chiarito infine che "questa proposta per il futuro di un Pd accogliente è fondamentale perché il congresso che andiamo a celebrare sarà uno spartiacque".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie