Sardegna

Basket: Dinamo al completo, si presentano gli ultimi arrivi

Welcome day per Jacopo Borra, Anthony Clemmons e Tyus Battle

La nuova Dinamo getta la maschera. Alla vigilia del debutto stagionale di venerdì 27 agosto alle 21 al PalaRockefeller di Cagliari contro il Bayern Monaco, il club biancoblu ha completato il giro delle presentazioni ufficiali dei nuovi innesti a disposizione dello staff tecnico, altrettanto rinnovato coi ritorni di Demis Cavina come head coach e Giacomo Baioni come assistant coach e la conferma del solo Giorgio Gerosa.

Dopo David Logan, Ousmane Diop e Christian Mekowulu, oggi è toccato a Jacopo Borra, Anthony Clemmons e Tyus Battle. Borra arriva a dare man forte sotto i tabelloni e a 31 anni attendeva un'occasione così. "Sì, l'aspettavo da tanto - conferma - Farò di tutto per la squadra, da stirare gli asciugamani a giocare 35' minuti, a seconda di cosa mi chiederà il coach".

Con l'addio di Marco Spissu, si cambia anche in regia: ora c'è Anthony Clemmons. "Vogliamo essere competitivi, stiamo lavorando sulla chimica di gruppo, sarà una lunga stagione tra campionato e Champions", sono le sue considerazioni. A dargli man forte, a proposito di nuovi arrivati con una voglia matta di mettersi in mostra, c'è Battle. "Farò di tutto per vincere con la Dinamo - dichiara - ho trovato uno splendido gruppo, sono contento".

Ad attendere loro e gli altri nuovi c'è un manipolo di veterani affidabilissimo, dal capitano Jack Devecchi a Massimo Chessa, Stefano Gentile, Luca Gandini, Kaspar Treier, Eimantas Bendzius e Jason Burnell. Ora la parola passa al campo.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie