Sardegna

Tennis: big in campo, campionati italiani entrano nel vivo

A Cagliari Asara e Dessì sugli scudi, ora tocca agli altri sardi

(ANSA) - CAGLIARI, 26 LUG - Big in campo ai campionati italiani di seconda categoria di tennis a Cagliari. Dopo una settimana di qualificazioni, il torneo entra nel vivo con il tabellone che porterà alla finale di domenica e all'assegnazione dello scudetto. Via anche al torneo di doppio. Sui campi in terra rossa del Tennis club Cagliari continua il cammino, partito dalle qualificazioni, del sardo Asara. In campo oltre tre ore, alla fine l'ha spuntata sul piemontese Barbonaglia nell'incontro più lungo ed equilibrato della giornata: ci sono voluti due tie break e il terzo set. L'altro isolano Niccolò Dessì ha sofferto solo nel primo set contro il toscano Cortecci (vittoria 7 a 1 al tie break) per poi chiudere seconda frazione e match sul 6-3. Vittoria complicata e in rimonta per Parini su Biondolillo (6-7, 6-0, 3-1 e ritiro): ora dovrà vedersela proprio con Dessì. Secco 6-3, 6-3 del campano Navarra su Landini. Domani però sará in campo con il giocatore del Tennis club Cagliari Maggioli, 2.2. Senza storia pure il primo incontro di oggi sul centrale: vittoria di Camposeo su Graziotti 6-3, 6-1. Dalle Hawaii alla Sardegna: Demichelis ha battuto 6-2, 6-0 Bettini. E ha iniziato bene anche Bellifemmine: 6-0, 6-3 contro Fantolino. Ora l'asticella si alza: il tabellone ora gli mette di fronte il 2.2 Catini. Sorprendente Guercio: dalle qualificazioni ai big, ma, contro Vola, non si è scomposto: 6-4, 6-3. Esordio con vittoria per Calvano su Ferrarolli (6-3, 6-2) e per il piemontese Spadola (6-3-6-2) su Scotuzzi che bene aveva fatto nelle qualificazioni. Spadola ora però dovrà affrontare il favorito numero uno del torneo, Rondoni. Al terzo set invece il match tra Gobbi e D'Anna: il 2.4 viterbese ha vinto in rimonta 3-6, 6-4, 6-3. Gobbi ora dovrà giocarsela con il 2.2 Acquaroli.
    Avanti anche il ligure Tavilla (7-5, 6-2) su Giammario. Vittoria sofferta per il viterbese Montani contro Rossi: ok al tie break al primo set, poi crollo 0-6 al secondo. Decisivo ancora il tie break al terzo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie