Coronavirus: altri tre casi in Sardegna, tutti in isolamento

Due contagiati da un loro contatto, uno è rientrato da Spagna

Salgono ancora i casi di positività al Covid-19 in Sardegna, complessivamente dall'inizio dell'emergenza si arriva a 1.433. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 3 nuovi casi: nella Città Metropolitana di Cagliari, due residenti, un contatto di un positivo precedentemente accertato e una persona rientrata nell'Isola dalla Spagna, e nel Sud Sardegna, un non residente, contatto di un caso precedentemente accertato.Tutti sono in isolamento domiciliare. Resta invariato il numero delle vittime, 134 in tutto.

Si registra anche un incremento dei ricoveri ospedalieri (+1) riferito a un paziente positivo al coronavirus, ricoverato per ragioni non riconducili al Covid. Sulla base di questo i pazienti ricoverati sono 8, nessuno in terapia intensiva, mentre 50 sono le persone in isolamento domiciliare. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.236 pazienti guariti, più altri 5 guariti clinicamente. In totale sono stati eseguiti 111.619 tamponi.

 Sul territorio, dei 1.433 casi positivi complessivamente accertati, 271 (+2 rispetto al dato di ieri) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 129 (+1) nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 84 a Nuoro, 888 a Sassari. 

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie