Ristoratore di successo grazie a Job Day

Lo chef Manuele Senis protagonista a Pula dopo evento Aspal

Manuele Senis, 34 anni, chef. Ha girato mezzo mondo e l'ultima tappa del suo giro delle cucine internazionali (Parigi, Berlino, Paesi Baschi, ecc) lo aveva portato addirittura in Costarica.
    Oggi è tornato a casa. Ha un ristorante a Pula che si chiama Mema (le iniziali del suo nome di battesimo e di quello della sua compagna Melania). Ha cambiato vita e posto grazie a una passata edizione del Sardinia Job Day, l'evento sul mercato del lavoro in Sardegna che quest'anno, con la nuova denominazione Job Meeting, si svolgerà alla Fiera di Cagliari dal 28 al 30 gennaio.
    È lì che Senis ha scoperto che esisteva uno strumento finanziario che poteva fare al caso suo: il microcredito. Ha così lasciato il Centro America, dove si era trasferito, per tornare in Sardegna e coronare il sogno di aprire un ristorante tutto suo. Manuele racconterà la sua storia nella trasmissione curata da Romano Benini e Federico Ruffo "Il Posto Giusto", in onda su Rai 3 domenica 26 gennaio alle 13.
    Interverrà anche Massimo Temussi, direttore generale dell'Aspal, che parlerà del microcredito in Sardegna.
    Una cucina, quella di Senis, che parla molto della sua isola.
    Nel suo menu gnocchi di patate, ragù di polpo, capperi e bottarga, stracotto di pecora, funghi e purè di patate. E ancora: fregola con ragù e brodo di pesci di scoglio allo zafferano o maialetto, verze, patate alle erbe e salsa alla senape.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie