Miss Italia: Caterina Murino 'agente' del concorso

La Bond Girl con altre 4 amiche a caccia di talenti in Sardegna

E' la Bond Girl entrata nell'immaginario collettivo, per tutti un'attrice affermatasi nel cinema, in televisione e in teatro. Caterina Murino diventa ora 'agente speciale' per Miss Italia. Con quattro amiche storiche - Stella Gullotta e Manuela Fredelloni, impegnate nel settore della sanità, Simona Santa Cruz e Michela Giangrasso, organizzatrici di eventi - ha deciso di creare un gruppo per scoprire nuovi talenti in Sardegna da selezionare per il concorso all'insegna del motto: "Le donne per le donne". Entusiasmo, voglia di stupire, competenza: una garanzia in più per Miss Italia.

L'idea è stata subito sposata da Patrizia Mirigliani. "Abbiamo sempre tra i nostri obiettivi quello di scoprire talenti e non può che rendermi orgogliosa il fatto che Caterina Murino diventi oggi, con quattro compagne di viaggio, rappresentante del concorso nell'Isola", spiega la patron del concorso.

Tutto nasce dalla partecipazione dell'attrice alla giuria tecnica di Miss Italia 2019. "Ha capito - racconta - quanto importante sia la visione femminile in un concorso di bellezza. Tutte le partecipanti, a mio avviso, erano maggiormente a loro agio vedendo tre donne giudicare non solo il loro aspetto, ma quel qualcosa in più che a volte può sfuggire ad un uomo. Non voglio fare un discorso sessista ma dopo tante polemiche sul nostro storico concorso, è fondamentale che siano proprio le donne, per prime, a doverlo promuovere ricordando che Miss Italia ha lanciato nel mondo dello spettacolo un gran numero di stelle del nostro cinema e della nostra televisione".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere