Truffa all'Inps, nel Leccese scoperti 63 falsi braccianti

Per un valore totale di circa 250 mila euro

(ANSA) - LECCE, 09 LUG - Sessantatré falsi braccianti denunciati: i carabinieri del Comando provinciale e del nucleo ispettorato del lavoro di Lecce hanno scoperto una truffa ai danni dell'Inps per circa 250 mila euro. E' stato denunciato pure l'amministratore unico di una società agricola di Lecce e che opera anche a Surbo (Lecce): costituiva i falsi rapporti di lavoro e percepiva 700 euro al mese come reddito di cittadinanza.
    Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i terreni dove avrebbero dovuto lavorare i braccianti, di fatto, non sono mai stati nella materiale disponibilità dell'azienda agricola. I proprietari dei terreni sono estranei alla vicenda. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie