Gdf sequestra flaconi di liquido 'svapo'

E duemila sigarette elettroniche non conformi a direttive Ue

(ANSA) - GRAVINA DI PUGLIA (BARI), 04 DIC - Centinaia di flaconi di liquido 'svapabile' senza codice identificativo e di dubbia provenienza, e circa duemila sigarette elettroniche e loro parti di ricambio con marchio CE non conforme alle direttive europee, sono stati sequestrati in un negozio a Gravina nel corso di una operazione congiunta della Guardia di Finanza e dell'Ufficio delle Dogane di Bari. I flaconi con il liquido di ricarica delle sigarette elettroniche erano senza codice identificativo il che, evidenzia la Gdf in una nota, "costituisce la prova dell'origine illecita della merce, implicando il suo approvvigionamento tramite soggetti non autorizzati", e "il mancato assoggettamento del liquido alle imposte dovute per i prodotti succedanei del tabacco". Il titolare della ditta ispezionata è stato denunciato per vendita o acquisto di cose con impronte contraffatte di una pubblica autenticazione o certificazione, frode nell'esercizio del commercio e contrabbando di tabacchi lavorati esteri.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere