Ranieri, voglio punti, anche con autogol

Verso gara col Lecce, match non decisivo, ma voglio reazione

(ANSA) - GENOVA, 29 OTT - Chiede punti Claudio Ranieri alla sua Sampdoria, la sfida col Lecce in programma domani sera allo stadio Luigi Ferraris di Genova "non è decisiva ma importante" dice, e mette in chiaro un aspetto: "Noi dobbiamo fare punti, vengano come vengano, anche per fortuna o per un autogol. Questo è quello che voglio", dice il mister ai microfoni di Samp Tv.
    C'è la necessità di invertire la rotta dopo la settima sconfitta in nove gare ma Ranieri manda un messaggio ai suoi ragazzi: "Non vedo pessimismo. La Sampdoria non è abituata a quella posizione, ma dobbiamo restare calmi. Ognuno di noi ha delle difficoltà, lo sport è lo specchio della vita: solo l'uomo che vuole superare le difficoltà le supera. Noi dovremo essere quell'uomo", prosegue il tecnico che punterà ancora sul 4-4-2 con Depaoli sulla fascia destra di centrocampo e Jankto dalla parte opposta mentre in cabina di regia ci saranno Ekdal e Vieira.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie