Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Sicilia

Trentennale della strage di Capaci. I sindaci siciliani uniti in un minuto di silenzio alle 17.57

ANCI Sicilia

L’ANCI Sicilia, in occasione del trentesimo anniversario della strage di Capaci, in cui persero la vita Giovanni Falcone e Francesca Morvillo insieme agli agenti della scorta Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani, invita i Sindaci siciliani, in aggiunta alle commemorazioni pubbliche in programma in tutto il Paese,  a ritrovarsi virtualmente insieme, alle 17.57 del 23 maggio, per un minuto di raccoglimento accompagnato dalle note de “Il silenzio”,  indossando la fascia tricolore, simbolo dell’unità nazionale e dei valori costituzionali.  
“Perché ogni giorno sia 23 maggio e ogni giorno sia la giornata della legalità in memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e di tutte le vittime delle mafie occorre avere in ogni momento gratitudine e ammirazione per la Polizia di Stato e le Forze dell’ordine e per tutti coloro che sono impegnati  per contrastare la mafia e il suo sistema di potere politico, affaristico e criminale”. Ha dichiarato Leoluca Orlando, presidente dell’ANCI Sicilia.
«Come amministratori, in quanto baluardo delle istituzioni sul territorio- aggiunge Orlando  - abbiamo il dovere di garantire trasparenza ed uguaglianza di trattamento per tutti i cittadini, lavorando, quotidianamente con impegno e abnegazione al servizio dello Stato. Il prossimo 23 Maggio alle 17.57 uniamoci in un silenzioso abbraccio virtuale e teniamo viva
 la memoria, nella convinzione che il  rispetto delle regole  è la migliore azione di contrasto ad ogni forma di violenza e  di sopraffazione”.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Sicilia

Modifica consenso Cookie