COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Ottica Blue Eyes presenta le innovative Blue Natural, le lenti pensate per il mondo digitale

Pagine Sì! SpA

Nel mondo delle lenti da vista c’è una novità pensata appositamente per riposare i nostri occhi, ogni giorno sempre più soggetti ad affaticamento e arrossamento a causa della tecnologia. Si tratta delle lenti Blue Natural, che permettono di filtrare quella fastidiosa luce blu provocata dagli schermi digitali, permettendo all’occhio di riposarsi senza subire danni.

Lo sa bene Ilaria Pizzuto, titolare dell’Ottica Blue Eyes di Bitritto, nel cuore della provincia di Bari, da sempre attenta alle soluzioni messe in campo dalle aziende produttrici per la salute e il benessere visivo dei suoi clienti.

“Ogni giorno siamo a contatto con uno schermo digitale: da quanto ci alziamo e accendiamo lo smartphone a quando ci addormentiamo lasciandolo sul nostro comodino. Per non parlare, poi, di quando lavoriamo per molte ore al computer, di quando guardiamo la televisione o semplicemente una video-ricetta del nostro dolce preferito. Ogni volta che guardiamo uno schermo digitale i nostri occhi vengono a contatto con quella che è chiamata ‘luce blu’ e provoca stanchezza visiva, arrossamento, visione offuscata e talvolta anche l’insorgenza dell’insonnia. Con le lenti Blue Natural questo problema può essere superato”.

Queste lenti, appositamente trattate, permettono dunque di filtrare la luce blu emessa dagli schermi digitali. Per questo motivo rappresentano la soluzione ideale per un ampio gruppo di clienti che utilizzano per molte ore al giorno i dispositivi digitali, come studenti, professionisti, videoterminalisti e bambini, sempre più sottoposti a stress visivo. Oltre a proteggere gli occhi, il trattamento offre anche un elevato contrasto e una visione più rilassata dando beneficio all’occhio anche nel tempo.

“Le Blue Natural sono la rivoluzione per la salvaguardia della vista e del benessere dell’occhio – afferma Ilaria Pizzuto. Da anni ci affidiamo solo alle migliori aziende produttrici quali Hoya, che grazie al trattamento BlueControl permette di ottimizzare la lente per questi scopi”.

Ma le lenti che aiutano a rilassare la vista sono necessariamente graduate?

“Assolutamente no. Anche le persone normovedenti, infatti, subiscono affaticamento e questo può causare, nel tempo, anche un calo della vista: queste lenti, invece, permettono di alleggerire lo stress visivo e proteggere tutto l’apparato esposto costantemente a schermi digitali. Naturalmente qualora il cliente dovesse necessitare anche di graduare gli occhiali, il trattamento può essere comunque fatto e garantire un perfetto funzionamento”.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie