• Gioia e Vita: Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana a Molfetta (Bari) presso la Banchina San Domenico
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Gioia e Vita: Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana a Molfetta (Bari) presso la Banchina San Domenico

Pagine Sì! SpA

A Settembre la Banchina di San Domenico a Molfetta ospiterà uno dei più grandi concerti della stagione musicale italiana.

A dominare la scena, infatti, un appuntamento imperdibile organizzato da ‘Gioia e Vita’, con il patrocinio del Comune di Molfetta: Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana si esibiranno il 1° settembre 2019 alle ore 21, per una tre ore di spettacolo unica nel suo genere.

“È un grande onore poter organizzare una delle tappe musicali di Renzo Arbore e dell’Orchestra Italiana, che sta già riscuotendo uno straordinario successo nelle prevendite online. In veste di organizzatori sia della tappa pugliese che di quella abruzzese (12 agosto 2019), non potremmo che essere orgogliosi del lavoro svolto”. Così Pier Graziano Ritella, direttore di ‘Gioia e Vita – Organizzazione eventi’ di Noci (Bari), commenta il concerto settembrino pugliese.

Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana stupiranno ed emozioneranno il pubblico con le più grandi canzoni della tradizione popolare napoletana: voci e cori appassionati, girandole di assoli strumentali, una vera e propria altalena di emozioni sprigionate dalle melodie partenopee che evocano albe e tramonti, feste al sole e serenate notturne, gioie e pene d’amore.

Sul palco Arbore sarà circondato da 15 musicisti di talento, tra i quali Gianni Conte, Barbara Buonaiuto, Mariano Caiano e Giovanni Imparato. E ancora: la direzione orchestrale e il pianoforte di Massimo Volpe, fisarmonica e piano di Gianluca Pica, le chitarre di Michele Montefusco, Paolo Termini e Nicola Cantatore, le percussioni di Peppe Sannino, la batteria di Roberto Ciscognetti, il basso di Massimo Cecchetti e gli struggenti e festosi mandolini di Nunzio Reina, Salvatore Esposito, Salvatore della Vecchia.

Per info e acquisto biglietti rivolgersi pressi i puti vendita aderenti oppure acquista online sui circuiti Ticketone e Ciaotickets. “Affrettatevi, i posti disponibili sono in esaurimento”.

Archiviato in