Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Partenariati verdi (EU-Asean)

Ente promotore: Commissione Europea | Scadenza: 6 maggio 2022

Il bando intende rafforzare il partenariato UE-ASEAN e ridurre gli impatti ambientali negativi in aree chiave del Green Deal europeo.

L’obiettivo specifico del bando è rafforzare i partenariati con e tra un'ampia gamma di attori, comprese le organizzazioni della società civile, le autorità locali e i giovani, sull'azione per il clima, la protezione dell'ambiente e la riduzione del rischio di catastrofi (DRR).

Le priorità del bando sono:

  • Lotto 1 - Opportunità per le organizzazioni dell'UE e dell'ASEAN di condividere esperienze e cooperare in materia di advocacy: facilitare e promuovere la condivisione di esperienze, la cooperazione e le iniziative/campagne congiunte tra organizzazioni dell'UE e dei territori destinatari sulla difesa della neutralità climatica, mitigazione del cambiamento climatico e l’adattamento, la protezione della biodiversità e il ripristino dell'ecosistema, l’economia circolare e protezione degli oceani;
  • Lotto 2 - Programmi digitali di educazione ambientale per i giovani adattati alle esigenze degli Stati membri dell'ASEAN: progettare e emettere programmi/campagne di educazione ambientale digitale gruppi di giovani di diverse fasce d'età, con contenuti nella loro lingua, compresi i social media e altre campagne di visibilità al fine di ottenere un'ampia diffusione. Ciò può implicare programmi di formazione online e in presenza per le organizzazioni della società civile partecipanti e i gruppi di giovani.

Le priorità trasversali dell’avviso sono:

  • uguaglianza di genere;
  • approccio basato sui diritti;
  • partecipazione dei giovani.

Dotazione finanziaria complessiva: € 5.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.