Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Premio Europeo dell’Innovazione Sociale 2022

Ente promotore: Commissione Europea – Consiglio Europeo dell’Innovazione (EIC) | Scadenza: 17 maggio 2022

Il premio europeo dell’innovazione sociale fu lanciato nel 2013 in memoria del pioniere dell'innovazione sociale Diogo Vasconcelos ed intende sostenere i migliori progetti socialmente innovativi per un'Europa più inclusiva, giusta e sostenibile.

Ogni anno il concorso affronta una sfida differente. Il tema di quest'anno riguarda "il futuro dell'abitare, l'innovazione per distretti abitativi accessibili e sostenibili". Questo argomento si trova in linea con l’obiettivo del New European Bauhaus: reinventare il nostro attuale modo di vivere per raggiungere gli obiettivi del Green Deal europeo.

La strategia "Ondata di ristrutturazioni", varata nell’ottobre 2020, è fondamentale per affrontare con successo la ripresa post-COVID dell'UE e per impegnarsi in una transizione verde a lungo termine. Oltre ad affrontare la povertà energetica dell'attuale patrimonio edilizio nell'UE, la Strategia ci permette di ripensare le attività economiche legate alla ristrutturazione degli edifici e dei quartieri.

Dunque, l'innovazione sociale può essere un motore per rendere i quartieri residenziali più vivibili, sostenibili, inclusivi e più vicini alle esigenze dei residenti. Può stimolare l'occupazione e migliorare l'efficienza energetica, garantendo la sostenibilità delle città e delle regioni e il benessere dei cittadini.

Dotazione finanziaria complessiva: € 150.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.