Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Anno europeo della gioventù – Creazione e rafforzamento delle capacità di reti paneuropee di sostenitori della partecipazione democratica

Ente promotore: Parlamento Europeo | Scadenza: 11 maggio 2022

Il bando si inserisce nel contesto delle azioni previste dal Parlamento europeo nel quadro dell’Anno europeo della gioventù 2022.  L'obiettivo è quello di sfruttare il potenziale dei giovani e di offrire loro l'accesso ad azioni di capacity building in modo che possano diventare cittadini attivi e svolgere un ruolo attivo nella vita democratica, anche potenziando la loro partecipazione al processo democratico in vista delle prossime elezioni europee.

Le azioni finanziate dal bando forniranno ai giovani europei le competenze, le conoscenze e la fiducia di cui hanno bisogno per partecipare efficacemente alla vita democratica e per incoraggiare e sostenere gli altri a partecipare a loro volta. Dare ai giovani una formazione basata sulle competenze per diventare sostenitori della partecipazione democratica fortifica anche il processo di impegno strategico del Parlamento in vista delle elezioni europee del 2024.    

Più nello specifico, l'obiettivo principale del bando è quello di incoraggiare e facilitare l'impegno attivo dei giovani cittadini europei nella costruzione di una democrazia europea vibrante, tenendo in particolare considerazione la loro partecipazione alle elezioni europee del 2024.

Dotazione finanziaria complessiva: € 1.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.