Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Europa Creativa (Sezione Media) – Mercati e reti

Ente promotore: Commissione Europea - Programma Europa Creativa (CREA) | Scadenza: 28 giugno 2022

Il Programma “Europa Creativa” incentiva azioni a sostegno dei settori culturali e creativi europei.

Gli obiettivi generali del Programma sono:

  • salvaguardare, sviluppare e promuovere la diversità e il patrimonio culturale e linguistico europeo;
  • aumentare la competitività e il potenziale economico dei settori culturali e creativi, in particolare del settore audiovisivo.

L’obiettivo specifico della sezione “Media” è quello di promuovere la competitività, la scalabilità, la cooperazione, l'innovazione e la sostenibilità, anche attraverso la mobilità nel settore audiovisivo europeo.

Nell’ambito di questo obiettivo specifico, una delle priorità della sezione “Media” è coltivare talenti, competenze e capacità e stimolare la cooperazione transfrontaliera, la mobilità e l'innovazione nella creazione e produzione di opere audiovisive europee, incoraggiando la collaborazione tra Stati membri con diverse capacità audiovisive.

In linea con tale priorità la sezione “Media” fornisce sostegno a:

  • attività di rete per i professionisti dell’audiovisivo, compresi i creatori, nonché agli scambi tra imprese e alle attività di messa in rete per agevolare lo sviluppo e la promozione di talenti nel settore audiovisivo europeo e facilitare lo sviluppo e la distribuzione di co-creazioni e coproduzioni europee e internazionali;
  • attività degli operatori audiovisivi europei in occasione di eventi e fiere in Europa e al di fuori.

In particolare, il bando “Mercati e reti” intende:

  • incoraggiare gli scambi business-to-business tra i professionisti europei dell’audiovisivo, e in particolare incoraggiare una maggiore partecipazione dei paesi del gruppo di bassa capacità produttiva (LCC B3) facilitando l’accesso ai mercati fisici e online;
  • includere eventi del settore incentrati sui contenuti e/o sull’adozione di nuove tecnologie e modelli di business in grado di avere un impatto sulla visibilità e sulle vendite delle opere europee;
  • valorizzare gli approcci rispettosi dell’ambiente.

Dotazione finanziaria complessiva: € 13.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.