Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Programma Europa Digitale – Cloud data and TEF - Infrastruttura europea federata per un database di immagini cliniche del cancro

Ente promotore: Commissione Europea – Programma Europa Digitale | Scadenza: 17 maggio 2022

Il Programma “Europa Digitale” è un programma di finanziamento dell'UE incentrato sullo sviluppo della tecnologia digitale per imprese, cittadini e amministrazioni pubbliche. Il bando sostiene la diffusione di un ecosistema di dati e di infrastrutture di Intelligenza Artificiale e prevede 7 topic diversi: 

  • Infrastruttura europea federata per un database di immagini cliniche del cancro;
  • Data space per la sicurezza e l'applicazione della legge;
  • Data space del settore pubblico per l’Intelligenza Artificiale;
  • Struttura di test e sperimentazione per l’industria manifatturiera;
  • Struttura di test e sperimentazione per la salute;
  • Struttura di test e sperimentazione per l’agroalimentare;
  • Struttura di test e sperimentazione per le comunità intelligenti.

Nell’ambito di questo bando il Topic “Infrastruttura europea federata per un database di immagini cliniche del cancro” ha l’obiettivo di creare e distribuire un'infrastruttura digitale paneuropea che faciliti l'accesso alle immagini cliniche del cancro e ai relativi dati dei pazienti nel pieno rispetto dei requisiti applicabili in materia di protezione dei dati, basandosi sul lavoro dei pertinenti progetti H2020 e di altri progetti di ricerca. L'infrastruttura sarà utilizzata da clinici, ricercatori e innovatori con l'obiettivo finale di stabilire un processo decisionale clinico, diagnostico, terapeutico e di medicina predittiva più preciso e veloce che andrà a beneficio di cittadini, pazienti, sistemi sanitari e dell'economia in generale.

Dotazione finanziaria complessiva: € 18.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.