Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

COSME: Cluster go international – promozione dell’internazionalizzazione di cluster industriali

Pubblicato il: 4 settembre 2019 - Scadenza: 30 ottobre 2019

OBIETTIVO EUROPA

FINALITÀ - Il presente bando ha una duplice finalità:

- Intensificare la collaborazione tra cluster e reti aziendali nei Paesi europei

- Sostenere la creazione di partnership europee di cluster strategici (European Strategic Cluster Partnerships) per orientare la cooperazione internazionale tra i vari cluster nei settori di interesse strategico per paesi terzi e in particolare a sostegno dello sviluppo di industrie emergenti.

Rafforzando la cooperazione tra cluster e reti di imprese e sostenendo la formazione di un partenariato strategico di cluster europei che intraprendono la strada dell'internazionalizzazione  (ESCP-4i - European Strategic Cluster Partnerships-Going International ) (ovvero meta-cluster europei) in un modo più strategico a livello europeo, questa azione aiuterà le PMI europee ad accedere a nuovi processi produttori di valore e assumere una posizione di leadership a livello globale.
Questa azione si concentra sulla promozione dell'internazionalizzazione dei cluster in cui i consorzi interessati hanno l'opportunità di sviluppare e attuare una strategia congiunta di internazionalizzazione e sostiene le PMI per l'internazionalizzazione verso paesi terzi oltre l'Europa.

L'azione dovrà essere attuata da consorzi di organizzazioni interessate a costituire e gestire un partenariato europeo strategico di cluster avviati verso l'internazionalizzazione (European Strategic Cluster Partnership-Going International - ESCP-4i). Si prevede che i partenariati svilupperanno una visione strategica "europea" congiunta con una prospettiva globale e obiettivi comuni verso specifici mercati terzi.
Inoltre, i partenariati dovrebbero dimostrare una rapida adattabilità agli sviluppi futuri del commercio internazionale e la coerenza delle loro priorità strategiche con le strategie dell'UE, in particolare per quanto riguarda la politica commerciale.

Il presente bando è articolato in due fasi, suddivise in tre sezioni:

Fase preparatoria
Sezione 1 (strand 1) sosterrà la creazione del partenariato europeo di cluster strategico (ESCP-4i) aperto a una vasta gamma di settori industriali europei.

Durante la fase preparatoria, i candidati sono invitati a proporre azioni preparatorie che contribuiscono a formare un partenariato europeo per sviluppare una strategia comune di internazionalizzazione per tutto il partenariato con obiettivi comuni verso specifici mercati terzi e una tabella di marcia comune per facilitare l'internazionalizzazione.

Fase di implementazione
- Sezione 2 (strand 2) sosterrà l'implementazione iniziale, i test e l'ulteriore sviluppo di ESCP-4i compresi quelli precedentemente finanziati da altri bandi COSME  "Cluster Go International" e simili partnership paneuropee di organizzazioni di reti di imprese e cluster conformi alle caratteristiche di un ESCP-4i.

- Sezione 2.a (strand 2.a) sosterrà la prima implementazione, sperimentazione e ulteriore sviluppo di ESCP-4i in una vasta gamma di Settori industriali europei e catene del valore, ad eccezione di quelli descritti sotto.

- Sezione 2.b (strand 2.b) sosterrà la prima implementazione, test e ulteriore sviluppo di fino a due ESCP-4i nei settori spaziale e digitale (utilizzo dei dati di osservazione della terra e relative applicazioni).

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO - Il budget totale destinato al cofinanziamento di progetti è stimato in 8.300.000 Euro divisi come segue:

- Per la sezione 1 e sezione 2.a: 7.400.000 Euro

- Per la sezione 2.b: 900.000 Euro

La sovvenzione massima per progetto sarà di 200.000 Euro per la sezione 1.
La sovvenzione massima per progetto sarà di 450.000 Euro per la sezione 2.a e la sezione 2.b.

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.