COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale UILPA

ALESSANDRIA, MUOIONO TRE VIGILI DEL FUOCO.

LA UIL PA VVF: “È IL MOMENTO DEL DOLORE, BASTA CON LE PASSERELLE MEDIATICHE!”

IL SEGRETARIO GENERALE UIL PA NICOLA TURCO: “ANCORA UNA VOLTA CI TROVIAMO A PIANGERE TRE ANGELI”

“SE FOSSE CONFERMATA L’IPOTESI DEL DOLO, CI TROVEREMMO DI FRONTE A UN ATTO DI VIGLIACCHERIA!” PER IL SEGRETARIO GENERALE DELLA UIL CARMELO BARBAGALLO

“Davanti ad un evento tragico come quello di oggi, per noi Vigili del Fuoco è il momento del dolore, il momento di stringerci attorno alle famiglie dei nostri colleghi, per ritrovarci uniti e compatti come mai prima d’ora”. Queste le parole di Alessandro Lupo, Segretario Generale della Uil PA VVF, che lancia il monito “Basta con le passerelle mediatiche della politica; la vicinanza al Corpo Nazionale Vigili del Fuoco va dimostrata con i fatti concreti, all’interno del Parlamento e non davanti alle telecamere. Adesso serve stringersi al fianco dei famigliari delle vittime, in rispettoso silenzio”.

Commovente il messaggio di cordoglio che arriva dal Segretario Generale Uil PA Nicola Turco “Ancora una volta ci troviamo a piangere tre Angeli del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Una terribile tragedia che ci scuote tutti, profondamente.”

Di atto di vigliaccheria parla invece il Segretario Generale della Uil Carmelo Barbagallo qualora fosse confermata l’ipotesi dolosa “nei confronti di uomini che, indifesi, recano la loro opera di soccorso”. Prosegue poi Barbagallo “Ci stringiamo in rispettoso silenzio al fianco dei familiari delle vittime ed esprimiamo la nostra sincera solidarietà al Corpo dei Vigili del Fuoco. Per questi lavoratori non bastano più le parole di vicinanza e di simpatia espresse dalla collettività, né quelle di cordoglio quando accadono vicende drammatiche. Proprio per la particolarità del lavoro che svolgono per la sicurezza di noi tutti, meritano rispetto concreto, maggiori diritti e più tutele.”

Video Economia


Vai al sito: Who's Who