COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

A Scicli Teruar: la prima fiera del vino etico della Sicilia Sud Orientale

Pagine Sì! SpA

L’iniziativa si terrà dal 17 al 20 maggio ed è promossa dall’Associazione Arsura- Sete Etica

Dal 17 al 20 maggio Scicli, città patrimonio Unesco della provincia di Ragusa, ospiterà Teruar, la prima Fiera del Vino Etico della Sicilia Sud Orientale. L’iniziativa, promossa dall’Associazione Culturale Arsura-Sete Etica, ha come obiettivo quello di valorizzare i vini naturali mettendo al centro la figura del vignaiolo partendo dall’idea della viticoltura etica: una produzione biologica o biodinamica, non intensiva, sostenibile, rispettosa della natura e della tradizione, ma sempre con uno sguardo al futuro. Inserita in un contesto paesaggistico suggestivo, in una delle perle del barocco del sudest siciliano, Teruar ospiterà circa 50 viticoltori che presenteranno oltre 150 etichette.

L’iniziativa vivrà due momenti: dal 17 al 19 maggio circa 2000 appassionati potranno incontrare i vignaioli ed esplorare il loro modo di fare vino. Il 20 maggio sarà la volta degli addetti ai lavori, una giornata dedicata a produttori, distributori e sommelier, che potranno degustare il vino etico. Teruar è un evento per un pubblico variegato, amante del bere bene, che vuole scoprire un vino prodotto nel rispetto della natura come espressione del territorio in cui cresce e del lavoro non invasivo del vignaiolo, un vino in cui il consumatore ritrova genuinità e una varietà di sapori e profumi non prestabiliti o prevedibili. Il vino etico è un vino frutto di uno scambio alla pari tra uomo e natura.

Archiviato in