PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Piemonte
  4. Innovazione: 110 milioni a Piemonte per crescita sostenibile

Innovazione: 110 milioni a Piemonte per crescita sostenibile

Per un progetto del Politecnico di Torino con 24 partner

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 23 GIU - È stata finanziata dal ministero dell'Università e della Ricerca la proposta, presentata dal Politecnico di Torino insieme a una rete di 24 partner pubblici e privati, "Nordest-Nord Ovest Digitale E Sostenibile", progetto selezionato nell'ambito degli investimenti previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, che porterà 110 milioni di euro sul territorio di Piemonte, Valle d'Aosta e sulle province più occidentali della Lombardia, Como, Varese e Pavia e 15 milioni di euro per attività di ricerca e bandi a cascata a favore delle regioni del Sud del Paese. L'obiettivo è la costituzione di uno degli 11 Ecosistemi dell'Innovazione che il Ministero ha individuato al fine di supportare la crescita sostenibile e inclusiva dei territori di riferimento in quella che viene identificata come la doppia transizione (digitale ed ecologica).
    Il progetto è stato valutato come capace di produrre un impatto considerevole in termini di territori e sistemi industriali intercettati, perché interessa una macro-regione nella quale sarà possibile mettere a sistema di un numero di attori consistente, che genererà la possibilità di accrescere la capacità di condivisione di competenze e di creare un network ampio e disponibile per un utilizzo da parte di più territori, rendendo il modello scalabile anche una volta che il Pnrr sarà concluso.
    L'obiettivo ambizioso del progetto, che si concluderà in tre anni, è la creazione di filiere di ricerca e industriali in sette settori legati alla manifattura avanzata: industria 4.0 per la mobilità e l'aerospazio, sostenibilità industriale e green technology, industria del turismo e cultura, montagna digitale e sostenibile, industria della salute e silver economy, agroindustria primaria e secondaria. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: