PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Friuli-Venezia Giulia
  4. Intesa tra Gdf e 11 Comuni pordenonese contro illeciti

Intesa tra Gdf e 11 Comuni pordenonese contro illeciti

Nelle scorse settimane già sottoscritto accordo con capoluogo

Redazione ANSA PORDENONE

(ANSA) - PORDENONE, 21 APR - Dopo quello siglato da Pordenone nelle scorse settimane, altri 11 comuni del Friuli Occidentale hanno sottoscritto oggi un protocollo d'intesa con la Guardia di Finanza per rafforzare il sistema di prevenzione e contrasto delle condotte lesive degli interessi economici e finanziari pubblici connessi ai flussi di spesa conseguenti all'attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
    Il documento, firmato dal comandante provinciale della Guardia di Finanza di Pordenone, colonnello Davide Cardia, e dai primi cittadini dei Comuni di Azzano Decimo, Cordenons, Fontanafredda, Polcenigo, Porcia, Roveredo in Piano, Sacile, San Quirino, San Vito al Tagliamento, Valvasone Arzene e Zoppola, "oltre a creare un ulteriore presidio di legalità sulla fase dell'esecuzione contrattuale delle opere che saranno realizzate con i fondi del Pnrr, conferma la stretta sinergia tra le amministrazioni coinvolte".
    L'intesa prevede l'aggiornamento costante, da parte dei Comuni, del quadro conoscitivo concernente le varie opere e lavori finanziati, dettagliando informazioni, sulle imprese appaltatrici e su quelle ammesse in subappalto, funzionali a permettere alle Fiamme Gialle del Friuli Occidentale ulteriori analisi e valutazioni, integrative delle verifiche antimafia già operate, sotto l'egida della Prefettura, nella fase che precede la stipula dei contratti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: