PMI

  1. ANSA.it
  2. Pianeta Camere (di commercio)
  3. Imprese: Strever a Di Maio, rinnovare il Piano Export Sud

Imprese: Strever a Di Maio, rinnovare il Piano Export Sud

Ministro ribadisce ruolo chiave Cciaa in internazionalizzazione

(ANSA) - PESCARA, 13 LUG - Rilanciare il ruolo delle Camere di Commercio nel processo di internazionalizzazione delle imprese. E' quanto emerso nell'incontro di ieri a Pescara in Camera di commercio Chieti Pescara con il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Luigi di Maio. Filo conduttore degli interventi l'internazionalizzazione delle imprese e le conseguenze del conflitto russo-ucraino sull'economia del territorio, tema di grande attualità per il sistema camerale che ambisce a riacquisire un ruolo di primo rilievo nel processo di orientamento delle imprese sui mercati internazionali.
    "Gli ultimi 5 anni sono stati caratterizzati da un intenso e costante rapporto di collaborazione tra Camere di Commercio abruzzesi, Agenzia ICE e Regione Abruzzo nel Piano Export Sud - ha detto il presidente della Cciaa Chieti Pescara Gennaro Strever - programma che ha consentito un percorso di internazionalizzazione che ha coinvolto oltre 1.500 aziende in circa 150 attività di informazione, formazione e promozione nel mondo". A nome dell'intero sistema camerale e di tutte le imprese interessate Strever ha rivolto a Di Maio la richiesta di "rinnovare il Piano Export Sud che, grazie al supporto e alla guida dei Ministeri dello Sviluppo Economico e degli Affari Esteri, garantirà continuità per almeno altri 4 anni al percorso di internazionalizzazione. Sarebbe opportuno, come sottolineato dal presidente Unioncamere nell'ultima assemblea delle Camere di commercio, unire le forze e rimuovere il limite di un intervento diretto all'estero". "La invito a prendere atto che in Italia c'è una mancanza da molti anni di una progettualità sul tema delle infrastrutture - ha proseguito Strever - Le Camere di commercio, che rappresentano l'intero mondo produttivo, e Uniontrasporti potrebbero dare un grosso contributo a individuarne le priorità".
    Dello stesso avviso la presidente della Camera di Commercio del Gran Sasso d'Italia Antonella Ballone che, richiamando la missione svolta dalle rappresentanze istituzionali abruzzesi negli Stati Uniti, ricorda l'importanza di lavorare per creare sinergie efficaci e durature: "Le ambasciate e tutti i corpi di rappresentanza devono costituire una cellula fattiva nei territori - ha dichiarato - per aiutare le Camere di commercio e le Imprese a sviluppare i propri business".
    Il ministro Di Maio ha ribadito l'importanza di dialogare con il mondo delle Camere di Commercio e, nel delicato quadro geo-politico attuale, che ha condotto a una grave crisi energetica e dei materiali e a un innalzamento dell'inflazione, ha ricordato che la collaborazione è fondamentale per ricercare nuove opportunità di partnership e investimenti internazionali.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie