PMI

  1. ANSA.it
  2. Pianeta Camere (di commercio)
  3. Camere commercio: Vibo;Caffo,bene sportello Fincalabra

Camere commercio: Vibo;Caffo,bene sportello Fincalabra

Struttura aperta in Comune,"presidio informativo su territorio"

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 27 MAG - "In una logica di rete territoriale, il potenziamento dei presidi informativi e operativi dedicati alle imprese per accompagnarle a delineare, nell'ambito della governance aziendale, processi di sviluppo reali e sostenibili, non può essere accolto che con grande favore e attenzione, soprattutto in questo momento storico segnato da forti criticità ma anche da grandi opportunità, rispetto alle quali le imprese devono mantenere un atteggiamento di fiducia e coraggio ma anche di consapevolezza e determinazione, necessariamente alimentato dalla guida e dal supporto fattivo di quanti istituzionalmente svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo territoriale". E' quanto afferma il Commissario della Camera di Commercio di Vibo Valentia Sebastiano Caffo commentando l'apertura al Comune di Vibo Valentia dello Sportello informativo Fincalabra presentato ieri nel corso di una conferenza stampa dal sindaco Maria Limardo, affiancato dal presidente della stessa società Alessandro Zaffino, dall'assessore regionale allo Sviluppo Economico Rosario Varì, dal presidente di Confindustria Vibo Rocco Colacchio e dal segretario generale dell'ente camerale vibonese Bruno Calvetta.
    "L'apertura dello sportello - è detto in un comunicato - è finalizzata ad offrire supporto e assistenza alle imprese operanti sul territorio in particolare sulle misure normativamente previste, a livello regionale, così come nazionale ed europeo, per lo sviluppo e la creazione di imprese e di nuova occupazione. Tutto questo attraverso il supporto specialistico di Fincalabra che, per essere società in house della Regione e suo strumento tecnico ed operativo più efficace nell'attuazione proprio delle politiche di sviluppo economico.
    "La struttura - ha aggiunto Calvetta - ha ruolo, competenze ed esperienze per rafforzare il collegamento diretto tra istituzioni, imprese e territorio e facilitare il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Ho sempre creduto in Fincalabra come lo strumento più corretto dal punto di vista legale ed operativo per consentire alla nostra collettività di conseguire obiettivi di allineamento di qualità. Quegli stessi di cui ancora oggi, purtroppo siamo carenti e che, invece, all'atto del confronto con le altre realtà regionali, ci porterebbero ad ottenere considerazioni e posizioni positive, raggiungibili senza attività pindariche ma con iniziative sostenibili ed efficaci proprio come questa, che va nella direzione del reale interesse di imprese e territorio, integrandosi e contribuendo a più ampi programmi di crescita economica e sociale anche dell'intero Paese". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie